Inizio e termine del soggiorno e tipologia strutture. Gli appartamenti vengono consegnati dalle ore 17.00 del giorno di arrivo e devono essere liberati non oltre le ore 10.00 del giorno di partenza. Tipologia appartamenti. Monolocale: unico ambiente con zona giorno, angolo cottura, bagno; bilocale: camera matrimoniale o doppia, soggiorno con angolo-cottura, bagno. trilocale: 2 camere matrimoniali o doppie, soggiorno con angolo-cottura, bagno, quadrilocale: 3 camere matrimoniali o doppie, soggiorno con angolo-cottura, bagno; villa/villetta: unità abitativa indipendente, dotata di spazio esterno. Gli appartamenti non possono essere occupati da un numero di persone superiore a quello dichiarato al momento della prenotazione. Non verrà consegnato l'alloggio in caso di inosservanza di detta norma.

Deposito cauzionale. E’ obbligatorio versare, al momento dell'arrivo, un deposito cauzionale, a garanzia di eventuali danni, che, previa verifica, verrà restituito al termine del soggiorno. Per gli appartamenti è pari a 150,00 €  per le ville a 250,00 €.
 
I pacchetti turistici.  La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.). Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (redatto ai sensi e con le modalità di cui all’art. 35 Cod. Tur.). Il contratto costituisce titolo per accedere al Fondo di garanzia di cui al successivo art. 21. 
 
Singoli servizi turistici. I contratti aventi ad oggetto l'offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziate di organizzazione di viaggio di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni: legge Regionale Toscana 16/1994 e. 42/2000, legge 1084/7 del 27/12/77 (CCV) art. 1. n. 3 e n. 6;  art. da 17 a 23; art. da 24 a 31.
 
Prezzi. I prezzi indicati sono stati fissati in base alle condizioni di mercato esistenti al momento della programmazione. Qualora intervenissero fattori tali da modificare le condizioni esposte, il Tour Operator  si riserva il diritto di apportare ogni conseguente variazione. Qualora avvenisse un aumento globale del prezzo in misura eccedente il 10%, il Cliente può recedere dal contratto senza che venga applicata alcuna penale, purché ne dia comunicazione scritta al T.O. entro e non oltre 2 giorni lavorativi dal ricevimento della comunicazione relativa all'aumento.
Il prezzo stabilito non potrà comunque essere aumentato nei 20 giorni antecedenti la data prevista di partenza. I servizi inclusi sono espressamente indicati nella conferma del T.O. Sono esclusi tutti i servizi non menzionati nonché bevande ed extra in genere. 
Per gli alberghi i prezzi indicati si intendono per persona al giorno in camera doppia; nei supplementi e riduzioni per i letti aggiunti gli anni si intendono non compiuti. Per residences ed appartamenti i prezzi indicati sono per unità abitativa riferiti al numero degli occupanti indicato come compreso nella formulazione del prezzo e per un periodo minimo di una settimana. Per taluni appartamenti in alta stagione può essere richiesto il periodo minimo di due settimane.
 
Prenotazioni e pagamenti. L'accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si considera perfezionata al momento della conferma scritta da parte del T.O. All'atto della prenotazione dovrà essere inviata conferma scritta accompagnata, entro e non oltre 7 giorni, da una caparra pari al 25% dell'ammontare complessivo della spesa prevista, oltre ai diritti di prenotazione. In caso di ritardo la prenotazione si considererà annullata. Il saldo dell'intero importo dovrà essere versato 20 giorni prima dell'inizio del soggiorno. Il mancato incasso da parte del T.O. dei pagamenti di cui sopra, alle date stabilite, costituisce clausola risolutiva espressa del contratto, tale da determinare la cancellazione delle prenotazioni, fatto salvo il risarcimento di ulteriori danni subiti dal T.O. Eventuale ritardo al termine predetto potrebbe comportare una diversa offerta di sistemazione e, quanto meno, l'impossibilità materiale dell'invio dei documenti (condizionato al ricevimento del saldo nei termini previsti) di viaggio e/o di soggiorno. In caso di prenotazione di soggiorni con inizio nei trenta giorni dalla conferma il saldo dovrà essere versato all'atto della conferma stessa.
 
Rinunce - Interruzione di soggiorno – Reclami. In caso di rinuncia da parte del Cliente per qualsivoglia causa, sarà tenuto al pagamento delle seguenti penalità: 10% dell'importo dell'intero soggiorno in caso di rinuncia comunicata fino a 30 giorni prima dell'inizio del soggiorno, 25% da 29 a 16 giorni prima dell'inizio del soggiorno,  50% da 15 a 9 giorni prima dell'inizio del soggiorno, 75% da 8 a 3 giorni lavorativi (sabato escluso) prima dell'inizio del soggiorno, 100% successivamente a tali termini. L'interruzione del soggiorno non dà luogo ad alcuna forma di rimborso.  Le quote di iscrizione ed i costi dei biglietti (da versare contestualmente all’emissione degli stessi) dei traghetti non sono rimborsabili. In caso di eventuali reclami inerenti i servizi ricevuti il Cliente è pregato di prendere immediato contatto con il T.O. confermando per iscritto le eventuali contestazioni entro 24 ore al fine di porre un tempestivo ed efficace rimedio. Il Cliente può altresì sporgere reclamo scritto inerente gli inconvenienti già lamentati durante il soggiorno, inviando lettera raccomandata all'organizzatore o al venditore entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro presso la località di partenza. Per ogni controversia è competente il Foro di Livorno.
 
Cessioni e variazioni. Il cliente che sia impossibilitato ad usufruire del viaggio prenotato, può cedere la propria prenotazione ad una persona che soddisfi tutte le condizioni richieste per il viaggio, dandone comunicazione scritta entro 4 giorni lavorativi prima dell'inizio del soggiorno. Il viaggiatore cedente ed il cessionario sono solidamente responsabili per il pagamento del prezzo complessivo.  In caso di impedimenti dovuti a forza maggiore o altre cause indipendenti dalla volontà che non consentissero l'assegnazione al Cliente dell'oggetto della prenotazione, il T.O. si riserva il diritto di assegnare una sistemazione alternativa con caratteristiche simili. Il Cliente dovrà comunicare per iscritto al T.O. la propria scelta di recedere o fruire della soluzione alternativa proposta entro 2 giorni dal ricevimento della comunicazione di modifica, che altrimenti si intende accettata. La mancata accettazione di eventuali variazioni da parte del Cliente comporterà l'annullamento della prenotazione con il solo obbligo da parte del T.O. del rimborso della somma versata.
 
Assicurazione e responsabilità. Per tutti i servizi proposti nella programmazione il T.O. agisce unicamente come intermediario tra i clienti ed i vari prestatori dei servizi non assumendo pertanto alcuna obbligazione in proprio. Il  T.O. in qualità di Organizzatore, ha stipulato ai sensi dell’art. 20 del DLg 111/95 e della legge Regione Toscana nr. 42/2000 polizza assicurativa nr. 998A1251 (Zurich 09.01.2012) I Clienti che desiderano una copertura veramente completa in caso di rinuncia al viaggio possono stipulare una polizza annullamento che copre il 100% delle penali senza franchigia e limiti di età, al netto delle quote di iscrizione.
 
Obbligo di assistenza. Il Genio del Bosco - Viaggi nella Natura Tour Operator dispone di un servizio di assistenza clienti garantito da un ufficio situato all’isola d’Elba all’arrivo dei traghetti. L'organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore, imposte dal criterio di diligenza professionale, esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L'organizzatore non è responsabile nei confronti del consumatore per l'inadempimento da parte del venditore degli obblighi a carico di quest'ultimo.
 
Produzione e organizzazione tecnica. il Genio del Bosco Tour Operator di Turismo Sostenibile SRL 57037 PORTOFERRAIO (Isola d'Elba – Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano) P.Iva 01708200496 C.C.I.A.A.Livorno nr. 0151058 Autorizzazione Dia n. 2310 del 18.01.2012  Provincia di Livorno. Le proposte pubblicate sono redatte in base alle disposizioni della LR  42/2000  Regione Toscana. Il contratto è sottoposto, nonostante qualsiasi clausola contraria alle disposizioni delle Convenzioni di cui all'art. 3 della citata legge (C.C.V.) e alle disposizioni della direttiva 90/314/CEE.

Ricerca appartamento

Località

Posti letto