Trekking invernali alla Fortezza del Volterraio

I mesi invernali all’Elba offrono molte occasioni per passeggiare all’aria aperta. Tra il silenzio ritrovato, dopo il turbinio estivo, e le magiche luci soffuse delle giornate migliori, percorrere gli agili sentieri lastricati o i sinuosi camminamenti nei boschi è davvero rigenerante. Per questo il calendario di appuntamenti del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano prevede, soprattutto nei fine settimana, molte occasioni di trekking, sempre accompagnati da competenti guide ambientali. In particolare, quest’anno sono diversi gli appuntamenti per salire ad uno dei monumenti più affascinanti dell’isola: la fortezza del Volterraio.

Per chi viene da fuori o lavora, le escursioni si effettuano durante il fine settimana, con particolare riguardo alle festività canoniche, come il ponte dell’Immacolata, il Natale e il Capodanno. Per le scuole di ogni ordine e grado che volessero fare un’esperienza di trekking culturale, dove la storia si sposa con la ricchezza dei valori ambientali, le escursioni si possono programmare ad hoc. Se non conoscete questo gioiello architettonico, vi consigliamo di visitarlo, ne rimarrete entusiasti. 

In questo post aggiungiamo qualche nota storica, per sottolineare il fascino di una architettura antichissima, costruita sulla cima di un cocuzzolo da cui si domina uno scenario vasto, che ci riporta a tempi fiabeschi e lontani. Oggi il castello del Volterraio è una fortificazione a pianta esagonale, inserita nel territorio comunale di Portoferraio, sull’isola d’Elba, all’altitudine di 394 slm. L’imponente e articolata costruzione militare, strategica per posizione, compare già nei documenti del XIII secolo, dove è indicato col nome di Monte Veltraio. Gli storici attestano che fu costruita attorno all’anno Mille, forse sulle vestigia di una precedente architettura di epoca etrusca. Ne testimonia la frequentazione il ritrovamento di una preziosa moneta bronzea, proveniente da Volterra, databile con buona probabilità tra il IV e il III secolo a.C. Intorno al castello sono stati rinvenuti anche proiettili di piombo, frammenti di statuette e vasellame. Verso la fine del duecento la fortezza viene ampliata e rinforzata, su probabile progetto di Vanni di Gerardo Rau. Sappiamo anche che per ben due volte, nel 1544 e nel 1553, il castello fu cinto d’assedio dai pirati barbareschi. La sua posizione ne fa un luogo essenziale per il controllo militare del territorio. Da qui si avvistavano i traffici dalle coste nord dell’Elba fino alla costa tirrenica. Quando questa parte dell’Elba fu annessa al granducato di Toscana, la fortezza fu collegata al sistema difensivo messo a punto dai Medici con la città di Cosmopoli, l’attuale Portoferraio. Il Volterraio fu utilizzato fino al XVIII secolo sotto i Lorena, poi fu presidio delle truppe napoleoniche. Nel 1798 il castello venne quasi integralmente distrutto e poi progressivamente abbandonato. I recenti restauri operati sotto la direzione del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e della Sovrintendenza ai Beni Architettonici della Toscana hanno ridato lustro alla imponente struttura. Ora visitarla è un’esperienza piacevole di mezza giornata, da praticare in tutta sicurezza. Per informazioni maggiori o prenotazioni, potete contattare l’ufficio turistico del Parco www.parcoarcipelago.info

 

​Modalità della visita:

Appuntamento all’InfoPark di Portoferraio (LI), Calata Italia, n. 4 alle ore 9.30

Rientro previsto alle ore 13.

Un taxi collettivo vi porterà all’attacco del sentiero, dopo l’escursione vi riporterà al punto di partenza.

 

Prossime date:

Le domeniche del 5 – 12 – 19 – 26​ novembre 2017

Domenica 3, sabato 9, domenica 17 e martedì 26 dicembre 2017

martedì 2 e sabato 6 gennaio 2018

Articoli correlati

la magic princess durante le gite in barca all'Isola d'Elba

Gite in barca all’Isola d’Elba: vi consigliamo le gite da non perdere!

Se state cercando esperienze uniche durante la vostra permanenza all’Isola d’Elba, non potete perdervi l’opportunità di partecipare a una o più gite... Leggi tutto

Spiaggia Marina di Campo vista dall'alto

Marina di Campo mini-guida al paese. Tutta le attività, le cose da fare e da vedere

  • 9 Maggio 2023
  • Blog

Marina di Campo è un piccolo borgo marinaro dell’’Elba e una delle più famose località turistiche dell’isola. La zona è nota per... Leggi tutto

Appartamenti sul mare Isola d'Elba

Appartamenti sul mare Isola d’Elba. I vantaggi di una casa sul mare per la tua vacanza

  • 23 Marzo 2023
  • Blog

Impossibile negarlo, gli appartamenti vista mare o le case direttamente sul mare dell’Isola d’Elba sono il sogno di tutti i vacanzieri amanti... Leggi tutto

Cerca
0 Adulti
0 Bambini
Animali
Cerca

Marzo 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Guests

Compare listings

Compare

Compare experiences

Compare
Impostazioni Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Apri chat
1
Chatta con noi!
Ciao! 👋
Benvenuto nella chat di Appartamenti Isola d'Elba. Apri la chat per scriverci un messaggio su whatsapp, risponderemo il prima possibile!