Il nostro mare e la sua biodiversità: l’acquario dell’Elba

L’altra sera ho affrontato un bellissimo viaggio alla scoperta della fantastica biodiversità del nostro mare. Dopo aver cenato, ho avuto il tempo per recarmi a Marina di Campo in tutta tranquillità. L’orario di chiusura dell’acquario, aperto fino alle 23.30, mi ha permesso di prendermela comoda e di godermi una serata del tutto diversa e insolita. L’acquario dell’Elba è situato accanto all’hotel Marina 2, in una posizione leggermente appartata rispetto al rumore del più famoso centro turistico dell’isola ma comunque per niente lontano dal pittoresco golfo di Marina di Campo, soltanto 2 km. Anche quando scende la notte si può godere della splendida vista sul mare.

L’acquario nonostante le sue dimensioni non particolarmente estese, mi ha da subito affascinata. Credo sia uno dei pochi acquari finalizzati non a stupire lo spettatore con pesci grandi e colorati, introvabili nei nostri mari, ma a coinvolgerlo raccontando le storie e le particolarità dei pesci del Mediterraneo, forse meno appariscenti ma altrettanto simpatici, con le loro boccucce rosse e carnose, come quella del Gobido, comunemente chiamato ghiozzo, o con i loro occhi grandi circondati da cerchi di colore blu e azzurro.

Già dalla seconda vasca, i nostri sentimenti sono chiamati alla più attiva partecipazione, a causa della storia di una tartaruga marina cieca che ha trovato cure e rifugio in questo piccolo e accogliente acquario. Quando i gestori e i collaboratori dell’acquario, durante le loro gite negli ambienti marini trovano i loro ospiti e abitanti che per qualche motivo sono in pericolo, subito sono pronti a liberarli o a ricondurli negli habitat naturali a loro più confacenti. Ma se avessero liberato questa tartaruga nel mare, lasciandola sola e abbandonandola a sé stessa, probabilmente non sarebbe mai sopravvissuta. Per questo, dalla data della sua cattura, niente di meno che il 1995, la tartaruga nuota felice nelle vasche dell’acquario tra cernie, orate e scorfani, senza vista, ma nonostante l’età, ancora in ottima salute.

Proseguendo per i corridoi veniamo catapultati ancora più a fondo nel nostro mondo marino, ammirando anche specie che negli ultimi anni stanno diventando sempre più rare, a causa dell’inquinamento e del turismo sempre più violento ed eccessivo, ma che solo pochi anni addietro erano frequentatrici abituali delle nostre acque, anche delle zone molto vicine alla costa. Ad esempio, voglio citare le bellissime e coloratissime donzelle che mi hanno subito colpito con le loro tinte sfumate e lievi, simili a disegni realizzati con l’acquarello.

E ancora avanti, tra ricci di mare, pesci che si mimetizzano sotto la sabbia e tra le rocce, aragoste, pericolose e spaventose murene, granseole, gattopardi che dormono adagiati tra piccoli scogli.

Insomma un bellissimo e curioso tour alla scoperta delle specie elbane e mediterranee quello che offre il piccolo ma sorprendente acquario dell’Elba, che nasce da un progetto realizzato senz’altro con cura e amore, volto a far capire l’importanza di proteggere la fantastica varietà e biodiversità del nostro mare.

Irene Garfagnoli – Content Curator

Articoli correlati

la magic princess durante le gite in barca all'Isola d'Elba

Gite in barca all’Isola d’Elba: vi consigliamo le gite da non perdere!

Se state cercando esperienze uniche durante la vostra permanenza all’Isola d’Elba, non potete perdervi l’opportunità di partecipare a una o più gite... Leggi tutto

Elba, isola di albe e tramonti che sorprendono e incantano

“Sapete, è geniale questa cosa che i giorni finiscono. E’ un sistema geniale. I giorni e poi le notti. E di nuovo... Leggi tutto

Il mare d’inverno: la tradizione nel piatto all’Enoteca della Fortezza

Nella parte alta del mai sufficientemente declamato centro storico di Portoferraio si nasconde – credeteci, è proprio il caso di dirlo –... Leggi tutto

Cerca
0 Adulti
0 Bambini
Animali
Cerca

Febbraio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
0 Guests

Compare listings

Compare

Compare experiences

Compare
Impostazioni Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Apri chat
1
Chatta con noi!
Ciao! 👋
Benvenuto nella chat di Appartamenti Isola d'Elba. Apri la chat per scriverci un messaggio su whatsapp, risponderemo il prima possibile!