Elbataste, quando tradizione e creatività si fondono in un consorzio di qualità

“Il turismo del futuro? Parte dai cittadini residenti, dalla loro qualità della vita, dalla capacità di essere felici, dalla loro cura verso la terra che abitano. I turisti arriveranno di conseguenza”
Carlo Petrini

Questo post è dedicato ai tanti cultori dell’enogastronomia di qualità che vivono e lavorano all’isola d’Elba. A chi sta nelle grandi cucine dei ristoranti o degli alberghi, a chi zappa la terra scura e pietrosa curando vigneti lungo declivi impervi, a chi coltiva frutta e verdura o erbe aromatiche, a chi racchiude conserve o sottolii in barattoli artigianali, da centellinare.
Da un po’ di anni all’Elba, luogo di vacanze di mare, di soggiorni rilassanti estivi, si è creata una rete che lega chef, studiosi, viticultori, produttori di alimenti, distributori. Sono persone unite dalla passione comune per il loro lavoro e per la bellezza del territorio in cui vivono, un luogo speciale, un’isola in cui la multiforme bellezza della natura abbaglia.

A tessere questa rete, con pazienza e attenzione, è un fiorentino amico di quest’isola, che negli ultimi tempi sta riscoprendo la propria storia come valore fondante anche nelle azioni più commerciali. Questo signore si chiama Valter Giuliani e ha creato l’associazione Elbataste, un consorzio di produttori locali selezionati, ma in continuo aumento. Da qualche anno oramai, Valter ha capito quanto sia importante radicare le azioni, partire dal basso nelle promozioni territoriali, da chi vive qui, da coloro che qui lavorano occupandosi di cibo, per rendere visibile e soprattutto credibile la forza del luogo, dimostrandolo tutti i giorni con intelligenza, creatività, orgoglio e perseveranza.

Un tema, quello dell’autenticità e dell’immagine, molto discusso in consessi pubblici, a cui però è difficile dare corpo. Rendere congruente un claim pubblicitario ad una esperienza reale è difficile. Saper raccontare l’essenza di un territorio è un tema delicato, fatto di impalpabili sfumature, non ammette retorica o scorciatoie. Oggi si fa un gran parlare di autenticità, originalità, unicità dei luoghi, di emozionalità, ma tradurre questi concetti, che in fondo già da tempo tutti abbiamo chiari, in pratiche, processi e prodotti non è così facile. Ecco perché chi lavora bene all’Elba sta cercando di tenersi per mano, dimostrando che la cultura popolare, le tradizioni familiari e la sperimentazione creativa sono ambasciatori di un gusto speciale, che sa di salmastro e di ferro, di roccia e di infinito silenzioso rotto dal verso di un gabbiano, che si imprime nel palato e resta nella memoria di chi soggiorna all’Elba, portando in giro per il mondo il sapore di un’esperienza insolita, speciale, appagante.
I produttori di Elbataste hanno tutti uno scopo dichiarato: mettere in luce in un piatto, in un bicchiere questo concentrato di sapori, è il bello e il buono del loro mestiere, cercando di dare lustro alla loro isola.
Per sapere in quali ristoranti andare, o dove comprare i vini e i prodotti della tradizione, consultate il loro sito  www.elbataste.it

Articoli correlati

Alla ricerca del gusto e dell’autenticità, dove mangiare a Portoferraio

Molti non ne tengono conto, ma Portoferraio, con il suo bellissimo, dolente centro storico e con la sua vasta area portuale, oltre... Leggi tutto

Capoliveri: shopping, cosa vedere e dove mangiare

Baciato dal sole, erto intorno a un colle, ad ovest della piana di Mola, in posizione particolarmente felice, dominante sulla costa a... Leggi tutto

Cerca
0 Adulti
0 Bambini
Animali
Cerca

Marzo 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
0 Guests

Compare listings

Compare

Compare experiences

Compare
Impostazioni Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Apri chat
1
Chatta con noi!
Ciao! 👋
Benvenuto nella chat di Appartamenti Isola d'Elba. Apri la chat per scriverci un messaggio su whatsapp, risponderemo il prima possibile!