Notte bianca a Marina di Campo

Ogni anno in questo periodo si sente molto parlare della “mitica” Notte Rosa di Rimini, ma anche qui all’Isola d’Elba non siamo da meno: oltre alle stupende spiagge in cui si possono trascorrere giornate in piena tranquillità o immersi nella natura percorrendo sentieri alla scoperta del territorio incontaminato, possiamo partecipare a eventi mondani in assoluta allegria assieme ad amici o alla famiglia.

Il 24 Giugno con la Notte Bianca di Marina di Campo è iniziata la stagione degli eventi cool nella nostra piccola ma ricca isola. Il colore e il tema è il bianco, infatti durante questa notte chi vuole entrare maggiormente nello spirito della serata può vestirsi di bianco, ed ovviamente io mi sono preparata subito con scarpe, vestito e fiocco bianco, entusiasta di trascorrere la notte fra shopping e musica. Giunta a Marina di Campo percepisco subito l’aria di festa: decorazioni sul viale di accesso all’inizio del paese, addobbato con nastri, fiori e palloncini bianchi.
Lascio l’auto e mi incammino nella zona pedonale di Via Roma, la strada principale del paese ricca di negozi caratteristici dove poter acquistare i prodotti tipici dell’Isola d’Elba come l’Aleatico, il Limoncino, la Schiaccia Briaca, i Cantucci….
È un piacere vedere così tanta gente soddisfatta della vacanza e della serata: i bambini vogliono scendere dal passeggino per comprarsi la maglietta ricordo con lo squalo o il pirata dell’Isola d’Elba,  per fare un giro nel sottomarino della sala giochi, oppure per andare a sbirciare le murene mentre dormono nell’acquario dell’ottico, o per osservare meravigliati gli artisti di strada all’opera mentre dipingono quadretti unici semplicemente utilizzando sassolini e caffè.
Termina via Roma e inizia via Marconi: mi fermo qualche istante per osservare il fiume di persone fluire con buste piene di souvenir, tra tutti gli straordinari profumi dell’Acqua dell’Elba; prendo fiato e poi mi immergo come un pesce che si lascia trascinare nella corrente. Subito, incuriosita, noto la fila di persone che aspetta il proprio turno per farsi leggere le carte dalla chiromante, sarei molto curiosa di sapere cosa mi riserva il futuro, ma proseguo fino alla bancarella successiva, dove c’è un ragazzo skipper che vende orologi in legno davvero originali a forma di Isola d’Elba: si percepisce immediatamente la passione con cui li ha fatti…
Lungo la via il pavimento è completamente segnato dal gesso: chi vuole può cimentarsi nel disegno lasciando spazio alla creatività e all’originalità per trasformare Marina di Campo in una grande opera d’arte.
Attraverso Piazza Vittoria, famosa per la statua della Vittoria Alata – si tratta di una statua in bronzo in onore dei caduti, se vi avvicinate vedrete che una delle ali ha un buco, procurato da un proiettile durante la seconda guerra mondiale – e caratteristica per i molti ristoranti pieni di turisti intenti ad assaporare i piatti a base di pesce. In Piazza della Fontana i ragazzini si divertono a schizzarsi con l’acqua, in una viuzza accanto un negozio espone splendidi scaccia spiriti fatti con le stelle marine… come non incantarsi a guardarle mentre fluttuano nell’aria?
Una melodia mi attrae… sono due signore, cantanti non professioniste, che ci regalano alcune famose arie di lirica: le note attraversano l’acustica perfetta della chiesetta di San Gaetano… le panche si riempiono e la gente, commossa,  chiede il bis.
Finito questo mini concerto, la mia destinazione è il lungomare: ci sono bar con diversi tipi di band che suonano, e dove i turisti possono scrutare l’orizzonte con le piccole barche dei pescatori e il traghetto che parte ogni mattina per Pianosa, proprio di fronte al laboratorio della Locman, ormai un marchio di orologi conosciuto in tutta Italia e nel mondo, uno degli orgogli dell’Isola d’Elba.
Proseguo la passeggiata sul lungomare e arrivo in prossimità dell’Hotel Select; qui resto impressionata dalla fila di persone che aspettano di mangiare una crepes, o meglio la crepes più buona dell’isola a giudicare dalla quantità di gente presente…
Subito accanto c’è la novità dell’estate 2016 dell’Isola d’Elba, cioè un bar mobile a forma di cupcake viola trasportato continuamente da un paese all’altro a seconda degli eventi. Il “Violet’s Bar” attrae moltissimi giovani ed io me ne sono subito innamorata per la sua originalità e modernità, per non parlare degli squisiti cocktails alla frutta.
Torno sui miei passi attirata dalla luce psichedelica che illumina l’intero paese: i dj ed il vocalist del Club 64 che si cimentano al Garden Beach con centinaia di turisti e isolani di tutte le età che cantano e ballano per la strada e altrettanti seduti ai tavoli a godersi lo spettacolo. Dopo aver passato la prima ora a constatare che gli adulti si divertono e ballano più liberamente dei ragazzi, i quali invece hanno troppa vergogna, mi butto nella mischia senza pensare a niente, godendomi solo il presente, il qui ed ora, la musica, le risate della gente, il mare come sottofondo… ballare, ballare e solo ballare, fino al mattino, fino a quando la luna lascia il posto al meraviglioso sole che illumina l’isola e il mare in modo indescrivibile.
Rientro tardi a casa, dispiaciuta che la serata sia trascorsa così veloce: nel cuore ci sono le emozioni e le sensazioni che ho provato, appoggio la testa sul cuscino e chiudo gli occhi… sogno le prossime notti in giro per la mia isola… la Notte Blu a Capoliveri e la Notte Azzurra a Porto Azzurro… Venite a trovarci ancora sul nostro blog e ve le racconterò…

Articoli correlati

Animali e piante dalle Americhe all’Europa in mostra al Forte Inglese di Portoferraio

Arriva per la prima volta a Portoferraio una importante mostra, proveniente dal Museo di Storia Naturale G.Doria di Genova, nata dalla collaborazione... Leggi tutto

A primavera l’Elba si prepara ad accogliere le rondini

Tu sei come la rondine che torna in primavera. Ma in autunno riparte; e tu non hai quest’arte. Tu questo hai della... Leggi tutto

Il bello della Natura: gli appuntamenti di Inverno nel Parco

I molti aspetti della Natura, la sua bellezza estetica, la sua traboccante, misconosciuta biodiversità. Il buon vivere quotidiano, alla ricerca di un... Leggi tutto

Cerca
0 Adulti
0 Bambini
Animali
Cerca

Febbraio 2024

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
0 Guests

Compare listings

Compare

Compare experiences

Compare
Impostazioni Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Apri chat
1
Chatta con noi!
Ciao! 👋
Benvenuto nella chat di Appartamenti Isola d'Elba. Apri la chat per scriverci un messaggio su whatsapp, risponderemo il prima possibile!